Allora Arredamenti, a Riva Presso Chieri, da 100 anni arrediamo la tua casa

Salotto, il cuore pulsante della tua casa

I consigli per rendere ancora più speciale il tuo spazio preferito

ll salotto è il cuore pulsante della casa, uno spazio dedicato all’allegra convivialità, ma anche ai momenti di relax più silenziosi. Qui leggiamo un buon libro, mentre la pioggia tamburella sui vetri, accogliamo gli amici con una buona tazza di cioccolata calda e guardiamo la TV con la famiglia. Per questa ragione l’arredamento deve essere di stile, versatile e soprattutto curato nei minimi dettagli. Ma come si può rendere unico uno spazio tanto importante, omaggiandolo con le giuste pièce di design?

Arredare il salotto, qualche consiglio

Partire dalla scelta del tappeto è un’ottima tattica per riempire uno spazio vuoto. Come il nord per una bussola, il tappeto determina la posizione degli altri elementi, quali divani, tavoli e sedute. Evitate tappeti dalle misure troppo ridotte per scongiurare antiestetiche sproporzioni – ad esempio, un tappeto piccolissimo ai piedi di un ampio divano a L. Già, perché il divano è l’assoluto protagonista del salotto. Quella del divano deve essere una scelta misurata, anche in senso letterale: è bene appuntarsi dati come profondità, larghezza e altezza da terra della seduta. I modelli tra cui scegliere sono tantissimi: quello tradizionale, classico e senza tempo, ad U, ideale per favorire le conversazioni, il divano con chaise-longue, particolarmente adatto al relax, e infine il modello a L, perfetto per gli open space con cucina a vista. Il salotto non sarebbe però completo senza poltrone, sedie e sgabelli, opportunamente abbinati all’arredamento circostante. Nel caso in cui lo spazio sia ridotto, meglio optare direttamente per un tavolino frontale, magari in materiali eco, come quelli di Nature Design: ricordatevi di sceglierlo delle giuste dimensioni, armonizzato al divano. Anche i punti luce sono importanti per impreziosire il tuo salotto. Oltre alla luce principale, a soffitto o parete, serve un’illuminazione addizionale, più morbida e tenue, per donare una sensazione di intimità. Un buon designer d’interni piò aiutarti a scegliere le soluzione più adatte, tenendo conto delle linee planimetriche dei tuoi spazi, ma soprattutto dei tuoi gusti personali, delle tue passioni ed esigenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: