Allora Arredamenti, a Riva Presso Chieri, da 100 anni arrediamo la tua casa

Camera da letto: arredare con stile lo spazio di relax

Non solo rifugi intimi. Ma luoghi fatti apposta per sognare. Spazi che devono dire tutto della personalità di chi ci vive. Piccola o grande che sia, la camera da letto è il cuore della casa. La stanza concepita per le ore di riposo e di relax. Tanto più importante l’arredamento, che deve rispondere ai gusti e alle necessità del singolo o della coppia. Risultare comoda, confortevole, ma sempre dotata di suoi tratti originali.

Alle pareti della camera da letto il beige e tanta luce naturale

Le ispirazioni creative sono tante. E tutte da tenere nella dovuta considerazione. Innanzitutto i colori. Le essenze morbide del beige e toni pallidi sono da prediligere perché più rilassanti. Risalteranno meglio quando inondate dalla luce naturale. Non è da escludere qualche concessione a tinte più accese, ma circoscritte in angoli speciali, come per esempio la parete di fondo del letto.

Arredi minimali per la camera da letto


Quanto agli arredi, si consiglia il minimalismo. Pochi i pezzi, insieme con il letto. I comodini, la cassettiera, uno specchio. Ma tutto di gusto speciale. L’armadio, se possibile, è meglio sistemarlo altrove, per esempio, se c’è, nel disimpegno. Diversamente è anche da valutare la cabina armadio, che garantisce funzionalità, ma che ha anche il pregio di alleggerire e rendere gradevole l’insieme.

Osare un baldacchino


Il tocco personale sarà come sempre affidato ai componenti di arredo. Un’abat-jour dalla luce morbida, una panca in legno pregiato davanti alla pediera del letto. O ancora una testiera di manifattura artigianale. Se la camera è spaziosa si può persino osare un mini-baldacchino. Più essenziale, ma non meno personale un cuscino a rullo, dalle dimensioni importanti e dalle fantasie vivaci. La stoffa del rivestimento può essere preziosa: uno shantung o un raso di seta o ancora un crepe satin.

Fantasie audaci per la parete più importante


Punto strategico della camera è la parete contro cui poggia il letto. Sarà meglio messa in risalto da una carta da parati bizzarra e fantasiosa. Il trend più attuale consiglia motivi esotici, con enormi fiori, foglie e uccelli dalle piume arcobaleno. Quasi a imprimere alla stanza un mood dal sapore tropicale. Altra opzione è tuffarsi nella storia del design più radicale. Da questo punto di vista si potrebbero anche osare geometrie anni ’60. Background scenografici audaci per notti dai sogni ribelli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: