Allora Arredamenti, a Riva Presso Chieri, da 100 anni arrediamo la tua casa

Divano: tutti i fattori da considerare durante l’acquisto

Ci si innamora di una forma o di una stoffa o di una fantasia. Per poi scoprire con amarezza che il divano dei sogni non passa nemmeno dalla porta di casa. Quindi per evitare delusioni, meglio analizzare con razionalità i vincoli imposti dalla casa. Per poi fare di conseguenza una scelta ben ragionata.

Classici o moderni, componibili, tondi, rettangolari, allungabili. In pelle o in tessuto, con pouf, con poltrona o con penisola. Le possibilità sono davvero infinite. Le variabili andranno incrociate con diversi fattori: limiti architettonici, destinazione d’uso, necessità famigliari.

Divano e dimensioni della stanza

Innanzitutto, è bene valutare la grandezza dell’ambiente a cui il divano è destinato. Perché gli ingombri dovranno essere proporzionati, per non ostacolare i movimenti o anche solo per evitare sgradevoli colpi d’occhio.

Altro fattore imprescindibile è l’uso a cui dovrà rispondere il divano. Per il solo riposo davanti a un libro o alla televisione, oppure anche per la conversazione. O ancora all’occorrenza per assicurare uno o due posti letto in più.

Quando la priorità è il relax, ci si potrà concedere un divano ampio, morbido, avvolgente. Quando la destinazione è un living, ci si dovrà indirizzare verso un modello più strutturato e di dimensioni più contenute.

Tenete conto se in famiglia ci sono anche bambini: il divano dovrà essere resistente alle sollecitazioni e alle macchie. Se sarà anche a servizio di una persona anziana o sofferente, si dovrà optare per sedute comode ed ergonomiche. Da evitare quindi modelli bassi, sia pure di design.

Materiali e colori

Quanto ai materiali, sarà un problema di costi e di gusti. La pelle garantisce durata ed eleganza, ma in estate risulta fastidiosa a contatto con la pelle. La microfibra è di facile manutenzione, ma non pregiata.

Anche il colore non è un semplice fatto estetico. Più chiaro si inserirà meglio in una stanza di dimensioni ridotte. Più scuro sarà più imponente e quindi indicato ad ambienti più ampi.

Al punto di incontro tra desideri e condizioni oggettive ci sarà il divano più adatto alla famiglia. Quello perfetto per le ore da trascorrere a casa da soli o in compagnia. E su cui tanto in tanto concedersi anche qualche sogno

divano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: