La legge di bilancio del 2022 ha dichiarato la proroga del bonus mobili fino al 2024.

Cioè è possibile ricevere una detrazione del 50% sugli acquisti di mobili, fruibile solo in sede di dichiarazione dei redditi.

Questo sconto può essere utilizzato da tutti coloro che hanno iniziato i lavori di ristrutturazione l’anno precedente, quindi dal 1° gennaio 2021. 

Chi può usufruire del bonus mobili

Il bonus mobili può riguardare opere edilizie di natura sia ordinaria che straordinaria di abitazioni private o spazi comuni dei condomini.

Per quanto riguarda gli appartamenti privati si possono compiere opere di edilizia straordinaria come restauro e risanamento, ristrutturazione edilizia su singoli appartamenti e in immobili danneggiati da calamità. Oppure si possono compiere lavori di manutenzione ordinaria nelle parti comuni dei condomini.

Il bonus può essere utilizzato per acquistare letti, cassettiere e librerie. Rientrano nella detrazione anche arredi come scrivanie, comodini, tavoli e divani. Non possono essere acquistati con la detrazione del bonus tende, tendaggi, pavimentazione e altri complementi d’arredo.

Come effettuare il pagamento

Il bonus ammonta a 10.000€ per il 2022, mentre negli anni successevi scenderà a 5.000€. 

Nel 2021, invece, il bonus mobili arrivava a un ammontare complessivo di 16.000€. 

Per potere avere la detrazione fiscale è necessario effettuare gli acquisti con carta di credito o debito oppure attraverso un bonifico bancario. Anche i mobili comprati con finanziamenti possono  rientrare nella detrazione del 50%, è solo necessario che il pagamento delle rate sia stato effettuato tramite carta di debito o credito o bonifico bancario.

La detrazione è fruibile solo se si inseriscono le spese di acquisto nella dichiarazione dei redditi, e viene riconosciuta nella forma di rimborso IRPEF. 

Nel bonus mobili rientrano anche gli elettrodomestici di classe energetica A per i forni e classe energetica E per lavatrici e lavastoviglie. Invece per i frigoriferi e i congelatori la classe energetica deve essere F. 

Add Your Comment

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: